mercoledì 17 ottobre 2007

...leggermente indietro...

...c'est vrai, c'est vraiment vrai!! siamo rimaste vagamente indietro nei resoconti di questa INCREDIBILE avventura..ma abbiamo una valida giustificazione, e sapete perchè?!?
In realtà ora non ci viene in mente, siamo 3 giovani fanciulle romane alla conquista di Paris psicologicamente a terra, e lo sapete perchè?!!? Questa volta un motivo ce l'abbiamo!
Ci eravamo piacevolmente rassegnate all'idea di poltrire domani mattina fino a tardi sotto le lenzuola, in vista di uno sciopero dei trasporti che si preannunciava terrificante..invece la nostra "ligne" (la 4, per la cronaca) funziona e così siamo costrette alla solita sveglia precoce, alle solite 11 fermate che ci separano dall'Alliance e probabilmente ad una ressa in metrò più ostica che mai..ma noi siamo delle guerriere e alla fine di tutto trionferemo!
Dunque passiamo rapidamente ai fatti, perchè dopo questa triste notizia è chiaro che ci coricheremo presto...
Il weekend ha esordito con un piacevole pranzo tardo-pomeridiano (di cui appresso) nel Quartiere Latino. Poi è stata la volta di una "noisette" nel centralissimo cafè di Place de la Colette in compagnia di Simonetta, un' amica romana che ci ha strappato grandi risate, dispensandoci frattanto qualche valida perla di saggezza (soprattutto per Virgi: "non presentatevi mai più in 3!!).
L'inaspettata sconfitta della Francia ai mondiali di rugby (hihihi ;- ) ha triplicato il nostro entusiasmo e si è subito prospettata una nottata INCREDIBILE!
Tutto è iniziato in un'alcova dal sapore vagamente spagnolo, La Serena (anche in questo caso vedi blog appresso). Special guest star: Filippo_*. Si sono aperte le danze e noi eravamo già in pista! Danze e canti "erasmus" fino a notte inoltrata..poi a 'na certa è venuto il momento di rifocillarsi per le tante energie perdute, e siamo finiti in una creperie con tanto di buttafuori..ma in fondo in fondo ne valeva la pena!!
La domenica è stata dedicata all'esplorazione di nuovi arrondissements: un interminabile giro tra la Chinatown di Belleville e i sepolcri del Pere Lachaise con una speciale menzione per la chiesa di Notre Dame de la croix (che ha inaspettatamente ravvivato la nostra spiritualità!) e il self-service chinois-vietnamita di avenue de Gambetta (che ha prevedibilmente placato i nostri succhi gastrici!).
Il weekend è stato concluso in bellezza, con una tipica ma piacevole serata "fra amiche", a base di pizza film..e lola!
La nouvelle semaine è iniziata a pieno ritmo: lunedi corsi nelle rispettive classi, film in lingua originale e compere varie!
Martedì pomeriggio è stata la volta di una rilassantissima passeggiata fra le colline del Buttes Chaumont...
Poi ancora scuola, e ancora giri vari...più o meno culturali...fino ad arrivare alla merenda di questo pomeriggio, che ci ha devastato psicologicamente non meno della notizia sul funzionamento della metro...ma questa è tutta un'altra storia...

3 commenti:

dario ha detto...

abbelleeeee!!!!

Pepo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pepo ha detto...

ormai Roman è un habitué del vostro blog....mi raccomando fate bella figura :-)....ciao ciao a tutte!!